Drone: guida all’acquisto

Benvenuti su il-mio-drone.info, questo sito vi permetterà di sapere tutto sul drone. Troverete una guida all’acquisto, confronti e test. Ma anche consigli per usare il drone in modo corretto. Il mondo del drone si evolve rapidamente e negli ultimi anni molti marchi si sono lanciati in questo settore. Così, molti prodotti vengono regolarmente immessi sul mercato, ma non tutti ne vale la pena. Ecco perché, questo sito vi permetterà di sapere quali sono i migliori modelli. Imparerete anche a scegliere il vostro UAV, soprattutto in base alle vostre esigenze ma anche al vostro budget.

Nome
DJI Mavic Mini Drone Leggero e...
SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
Hubsan H501S X4 Brushless Droni GPS...
DJI Mavic Mini Drone Leggero e...
SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
Hubsan H501S X4 Brushless Droni GPS...
Tempo massimo di volo
30 min
circa 15 minuti
20 minuti
Velocità massima
46.8 km/h
33 km/h
20m/s
Risoluzione massima dei video
2.7K @30 fps
1080P FHD
1920 * 1080P 30FP
Modalità di controllo
Radiocomando
Radiocomando
Connessione telecomando
Angolo regolabile dell'obiettivo
60 gradi
110 gradi
110 gradi
Peso
249 g
930 g
450g
Recensione
Spedizione
-
Prezzo
390,00 EUR
149,99 EUR
Prezzo non disponibile
Nome
DJI Mavic Mini Drone Leggero e...
DJI Mavic Mini Drone Leggero e...
Tempo massimo di volo
30 min
Velocità massima
46.8 km/h
Risoluzione massima dei video
2.7K @30 fps
Modalità di controllo
Radiocomando
Angolo regolabile dell'obiettivo
60 gradi
Peso
249 g
Recensione
Spedizione
Prezzo
390,00 EUR
Nome
SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
Tempo massimo di volo
circa 15 minuti
Velocità massima
33 km/h
Risoluzione massima dei video
1080P FHD
Modalità di controllo
Radiocomando
Angolo regolabile dell'obiettivo
110 gradi
Peso
930 g
Recensione
Spedizione
Prezzo
149,99 EUR
Nome
Hubsan H501S X4 Brushless Droni GPS...
Hubsan H501S X4 Brushless Droni GPS...
Tempo massimo di volo
20 minuti
Velocità massima
20m/s
Risoluzione massima dei video
1920 * 1080P 30FP
Modalità di controllo
Connessione telecomando
Angolo regolabile dell'obiettivo
110 gradi
Peso
450g
Recensione
Spedizione
-
Prezzo
Prezzo non disponibile

Cos’è un drone?Powervision PowerEgg X

Uno dei sogni più ricorrenti dell’uomo è quello di poter volare. Grazie all’invenzione dei fratelli Wright, gli esseri umani possono viaggiare in aereo. Ma ciò che manca loro è la capacità di sentirsi come se stessero davvero volando e di sentirsi davvero nell’aria.

Ecco perché è nato il drone. Da ben due anni i droni sono uno dei dispositivi elettronici più venduti in Francia e nel mondo. Rispondono a questa esigenza di poter prendere il posto dell’uccello e di poter scoprire nuovi luoghi.

Usando un drone, ci si sente davvero come se si fosse in aria e si accede a un nuovo mondo. È anche un oggetto che attira la curiosità di chi lo vede volare. Potrete sorvolare le case, esplorare luoghi inaccessibili a piedi, in breve avrete nuove sensazioni.

Leggi le mie recensione!

Ma allora, come funziona un drone?

Beh, devi sapere diverse cose. Prima di tutto, è un oggetto che vola attraverso quattro eliche. Ecco perché il drone è chiamato anche quadricottero, che letteralmente significa quattro eliche.

Per azionare queste eliche è necessario un motore, che deve essere abbastanza potente da permettere il volo dell’intero drone. Questo motore è alimentato da una batteria che fornisce energia a tutta l’unità.

I migliori Droni!

Devono essere presi in considerazione anche i materiali utilizzati per la costruzione dell’UAV. I materiali solidi devono essere utilizzati in modo che l’UAV possa resistere al vento, alla pioggia e agli urti. Tuttavia, l’UAV non deve essere troppo pesante, altrimenti non sarà in grado di volare. Ecco perché i primi fuchi erano perfettibili, con una relativa resistenza e un’autonomia molto ridotta.

A proposito della batteria, è quella che garantisce una maggiore o minore autonomia. Nei primi tempi, i droni avevano un’autonomia molto ridotta di quasi 5 minuti. Oggi l’autonomia media è di 20 minuti e ci sono anche droni che hanno un’autonomia di oltre 30 minuti. Quindi, avere un drone con una tale autonomia permette di volare più a lungo per fare sempre più scoperte.

Dovreste anche sapere che non tutti i droni sono uguali. Anche se all’esterno sembrano simili, ci sono molti tipi diversi di droni che sono lì per soddisfare le diverse esigenze.

PNJ Dr-Eagle

La nostra classifica:

Primo posto drone Parrot Swing

Parrot Swing e Flypad Aereo...
454 Recensioni
Parrot Swing e Flypad Aereo...
  • Doppia modalità di volo: quad e aereo
  • Controller Parrot Flypad incluso
  • Fotocamera integrata

Secondo posto drone Snaptain SP500

SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
995 Recensioni
SNAPTAIN SP500 1080P Drone con GPS...
  • Immagini e video FHD e trasmissione WiFi 5G: telecamera FHD 1080P grandangolare a 110 ° con...
  • Ritorno automatico GPS e volo più sicuro: il posizionamento GPS aiuta il drone SP500 a...
  • Goditi il tuo volo: può volare a tuo piacimento utilizzando la modalità "Seguimi" o "Traccia...
  • Controllo dei gesti: il controllo gesti ti consente di posare davanti alla telecamera per...
  • Facile da usare e doppio tempo di volo: è più facile per i principianti, dotato di funzioni...

Terzo posto drone Powervision PowerEgg X

PowerVision PowerEgg X Wizard -...
9 Recensioni
PowerVision PowerEgg X Wizard -...
  • Telecamera UHD 4K con 60 fps per una fotografia altamente dinamica. Snodo triassiale per...
  • Telecamera IA indipendente con modalità di composizione intelligente IA di riconoscimento...
  • 3,5 ore di autonomia in modalità telecamera IA e 30 minuti di volo. SyncVoice per...
  • Resistenza al vento fino a 10 m/s. Accessori impermeabili all'acqua per volare sotto la pioggia...
  • Trasmissione di immagini 1080P a 6KM (FCC) Evita automaticamente ostacoli in tempo reale in un...

Quarto posto drone PNJ Dr-Eagle

PNJ-Drone Onyx-MOTEURS-BRUSHLESS,...
1 Recensioni
PNJ-Drone Onyx-MOTEURS-BRUSHLESS,...
  • Compatibile Fotocamera di sport PNJ Cam AEE/GoPro (non fornita)
  • 'Drone esterno – Motori "brushless potenti
  • Autonomia 10 mins MAX
  • Pilotaggio tramite radiocomando
  • Modalità volo alti e modalità direzione Lock

Quinto posto drone DJI Spread Wings S900

DJI Mavic 2 Pro Drone con...
1.037 Recensioni
DJI Mavic 2 Pro Drone con...
  • MAVIC 2 PRO: Mavic 2 Pro è dotato della fotocamera Hasselblad L1D-20c, la cui tecnologia HNCS...
  • DETTAGLI MIGLIORATI: Il sensore CMOS da 1 pollice presenta un’area attiva 4 volte più...
  • DLOG-M A 10 BIT: Mavic 2 Pro supporta un profilo colore D-LOG a 10 bit, che consente una...
  • VIDEO HDR: Con il supporto HDR 10 bit 4K, sarà possibile collegare Mavic Pro 2 ad uno schermo...
  • APERTURA REGOLABILE: L’apertura variabile f/2.8-f/11 offre una qualità dell’immagine...

I diversi tipi di droni

Ora che sapete cos’è un drone, è il momento di farvi conoscere i diversi tipi che esistono. Quindi, a seconda delle vostre esigenze, troverete sicuramente il tipo che fa per voi.

Il classico drone

Questo è l’UAV standard, che non offre altre funzionalità oltre al volo. Si tratta quindi di un tipo di drone particolarmente adatto ai principianti che non vogliono spendere una fortuna per iniziare la loro nuova passione. In effetti, gli UAV classici sono molto più economici di altri tipi di UAV. Anche se non permette di filmare, ha comunque caratteristiche interessanti come la possibilità di essere connesso a uno smartphone per poterlo pilotare dal proprio telefono.

L’UAV con telecamera

L’UAV con fotocamera riprende tutte le caratteristiche del classico UAV aggiungendo una caratteristica importante: la possibilità di scattare foto ma anche video. Se avete sempre sognato di scattare foto dal cielo, questo è l’oggetto che fa per voi. A seconda del modello scelto, sarete in grado di scattare con una risoluzione più o meno alta, fino a 4K. Se state filmando in altissima definizione, avrete bisogno di una scheda di memoria di grande capacità per memorizzare i vostri video. Gli UAV con telecamere sono i più venduti, perché sono quelli che permettono di fare più cose nel campo degli UAV di consumo. Dovete sapere che la portata della telecamera UAV è un criterio da tenere in considerazione. Maggiore è la portata, più lontano si può filmare dal punto di partenza. Alcuni di questi droni hanno persino un chip GPS che permette ai droni di localizzarsi e di tornare da soli.

Il mini drone

Vuoi essere in grado di volare dentro e fuori? In questo caso, il mini drone è per te. Ovunque vi troviate, potrete usarlo per scattare foto. Al giorno d’oggi, i mini droni sono dotati di macchine fotografiche per scattare foto e persino video. Sono anche molto popolari per esplorare aree chiuse come le grotte. Certo, la qualità dell’immagine è inferiore a quella di una telecamera UAV, ma sarà un’ottima iniziazione per metterci le mani sopra. L’altro vantaggio del mini drone è che occupa poco spazio e può essere facilmente infilato in una borsa o in una borsa.

Un altro vantaggio dei mini droni è che sono particolarmente adatti ai bambini. Hanno bisogno di qualcosa che sia facile da usare e maneggevole. Ecco perché un mini drone, per le sue dimensioni, può ad esempio essere utilizzato nella stanza del bambino, in modo da non rischiare di perdere il drone.

Ai bambini non piace passare molto tempo ad imparare qualcosa, vogliono divertirsi subito. Così potete mostrare al vostro bambino come funziona il drone all’interno della vostra casa ed evitare così incidenti. Dovreste anche sapere che i mini droni sono generalmente più economici dei droni tradizionali perché sono di solito fatti di plastica, il che li rende meno sensibili agli urti e quindi più adatti ai bambini.

Hubsan FPV X4 PlusIl drone per i professionisti

Sempre più professionisti utilizzano i droni. E questo è particolarmente vero nel mondo dell’audiovisivo. Che si tratti di catturare riprese cinematografiche, di fare reportage e così via, un drone si dimostra molto pratico. Gli UAV per i professionisti sono più costosi, ma offrono anche caratteristiche più elevate, come una maggiore portata, un raggio d’azione più lungo o un’altitudine più elevata. Sono anche generalmente più veloci degli UAV convenzionali.

C’è un settore in cui questo dispositivo è sempre più utilizzato: la logistica. Ad esempio, aziende come Amazon stanno iniziando a consegnare gli ordini dei clienti direttamente dall’aria. Naturalmente questo è ben lungi dall’essere diffuso, ma dà un assaggio di ciò che si può fare ogni giorno.

È anche un ottimo modo per fotografare i prodotti da diverse angolazioni, per dare il maggior numero possibile di informazioni ai potenziali acquirenti.

L’UAV viene utilizzato anche nell’esercito, ad esempio per missioni di ricognizione o attacchi diretti. Sempre più paesi hanno adottato l’UAV nella loro strategia militare. Come un drone professionale molto popolare, c’è il DJI Mavic Pro Platinum.

Come scegliere un drone

Dopo avervi introdotto ai diversi tipi di UAV, è giunto il momento di insegnarvi come scegliere un UAV, compresi i criteri più importanti da considerare. Perché come oggetto elettronico è più complesso di quanto si possa pensare. Ecco quindi i criteri da considerare prima di acquistare un UAV.

Autonomia

Questo è probabilmente il criterio più importante da considerare. Come si può vedere dalle schede tecniche, non tutti i droni hanno la stessa autonomia. Infatti, l’autonomia dipende dalla batteria all’interno del drone. Maggiore è la capacità della batteria, maggiore è l’autonomia. È inoltre necessario tenere conto di alcune funzionalità, come le telecamere, che possono ridurre più rapidamente l’autonomia. L’autonomia media per un drone dotato di telecamera è di circa venti minuti.

Gamma

Il raggio d’azione è la distanza che si intende percorrere per far volare il drone dalla propria posizione. Più alto è il raggio d’azione, più terra sarete in grado di coprire prima che il segnale sia troppo debole per farlo volare. Anche in questo caso, la gamma varia da modello a modello. Alcuni modelli hanno una portata di 300 metri, mentre altri possono volare fino a 10 km.

AltitudineDJI Spread Wings S900

L’altitudine è in realtà lo stesso parametro dell’intervallo, perché è cumulato con la distanza orizzontale. Quindi, quando si sceglie un drone, è necessario sapere se si prevede di farlo volare alto o per lo più in orizzontale, cioè su una lunghezza. Se si cerca di volare troppo in alto, si rischia di perdere il segnale del drone e di finire nei guai.

Velocità

La velocità dell’UAV è espressa in km/h come per un’auto o qualsiasi altro veicolo. Se si vuole avere un modello in grado di coprire molte distanze in un breve periodo di tempo, è consigliabile prendere un UAV ad alta velocità. La velocità media dei droni è di 50km/h ma ci sono droni volanti più veloci, a più di 70km/h. Si noti che, in generale, un drone che va veloce tende a consumare più energia e quindi a scaricare la batteria più rapidamente.

Caratteristiche

Come potete immaginare, alcuni droni hanno più funzionalità di altri. Alcuni possono filmare in alta definizione, altri possono scattare foto di alta qualità. Altri hanno il GPS incorporato per programmare percorsi reali. In breve, le funzionalità sono diverse e variegate, sta a voi scegliere il drone che ha le caratteristiche desiderate. Alcuni modelli hanno funzioni come “seguimi”, cioè il drone ti seguirà.

Resistenza

Infine, ma non meno importante, la sua resistenza. Alcuni droni utilizzano materiali più o meno resistenti all’ambiente. Se si prevede di utilizzare il drone in caso di maltempo, o in aree chiuse dove il rischio di collisioni è elevato, allora si dovrà scegliere un drone resistente.

Questi sono i criteri più importanti da prendere in considerazione, ci sono criteri secondari, ma sono essenziali da considerare nella scelta del vostro UAV. Non esitate a leggere attentamente ogni scheda tecnica o, se possibile, andate direttamente nei negozi per vedere i droni con i vostri occhi.

GoPro KarmaPerché usare un drone?

Che siate professionisti, dilettanti o semplicemente appassionati, ci sono molte ragioni per cui l’uso di un drone è giustificato. Anche se rappresenta un investimento sicuro, diverse centinaia di euro per i modelli di alta gamma, permette di divertirsi. Ecco alcuni motivi per cui gli UAV stanno avendo sempre più successo in tutto il mondo.

Le sensazioni:

la prima sensazione che si prova quando si vola con un UAV è naturalmente la sensazione di libertà. Ti permette di sentirti più libero che sulla terraferma, e così puoi sentire quello che sentono gli uccelli. Quando si fa volare un drone, si prova anche una sensazione di divertimento, perché è molto giocoso imparare a far volare il drone, come se si stesse imparando a volare.

Scattare foto e video:

gli appassionati di foto e video possono divertirsi con un drone. E per una buona ragione, come abbiamo visto sopra, alcuni droni sono dotati di sensori che permettono di scattare foto e filmare ciò che il drone vede. Così, una volta che questi elementi sono stati filmati e registrati, è possibile metterli su un computer per realizzare dei montaggi video o semplicemente condividere questi momenti sui social network. I video girati da un drone sono molto di moda sui social network.

Poter esplorare il cielo:

il cielo è un luogo vasto e poterlo attraversare è uno dei sogni degli esseri umani. Così offre la possibilità di essere nei cieli, e così facilmente. Naturalmente ci vuole un po’ di tempo e di pratica per padroneggiare il vostro drone, ma una volta fatto questo, sarete in grado di esplorare il cielo a vostro piacimento.

Raggiungere luoghi inaccessibili:

avete un posto vicino a voi che non potete raggiungere a piedi, o è troppo lontano? Bene, con il vostro drone, potrete raggiungere questo posto in pochi minuti e godervelo come se foste lì. Così molte persone usano il loro drone per andare nei loro posti preferiti e scattare foto e video.

 

Come utilizzare un UAV

Hai appena comprato un drone? Ottima scelta! State per entrare in una nuova dimensione che vi Powervision PowerEgg Xregalerà ore e ore di piacere. Ora volete sapere come funziona il vostro nuovo dispositivo e non volete fare niente di stupido. E questo è comprensibile, perché al prezzo che costa, sarebbe davvero un peccato fare cose che potrebbero danneggiare il vostro dispositivo. Ecco perché qui troverete dei consigli per iniziare bene.

Controllare le condizioni del drone quando esce dalla scatola, per assicurarsi che non ci sia uno shock apparente, specialmente sulle sue ali. Le ali danneggiate rendono il drone inutilizzabile, né più né meno.
Controllare il funzionamento della batteria. Niente di più semplice. Provare ad accendere il dispositivo. Se si avvia, la batteria è operativa. Se non parte, non preoccupatevi. Può essere che la batteria sia semplicemente scarica e che sia necessario ricaricarla. Quindi inserite il vostro drone nella presa di ricarica e attendete che sia completamente carico. Una carica completa può richiedere diverse ore.
Una volta effettuati questi controlli, il drone è funzionale. Dobbiamo ora passare alla fase di apprendimento. Perché se si inizia a farla volare in spazi aperti senza la tuta di un drone, si rischia qualche contrattempo. Quindi prendetevi il tempo di fare alcuni test, possibilmente al chiuso e se avete una stanza abbastanza grande. In questo modo, potrete fare i vostri primi tentativi in completa sicurezza, senza paura di perdere il vostro drone. Si noti che è consigliabile esercitarsi per almeno due o tre ore prima di iniziare ad esplorare il cielo. Perché un drone è più complesso da controllare di quanto si possa pensare.

Hai un malfunzionamento?

Ad esempio, la batteria non si ricarica, oppure il drone va in tutte le direzioni senza che voi glielo chiediate. Nessun problema, sappiate che gli oggetti sono garantiti per due anni in Francia contro i difetti nascosti. Per usufruire di questa garanzia, è necessario avvicinarsi al negozio dove è stato acquistato il drone. In questo modo, il negozio in questione si occuperà del drone per ripararlo. E se non è possibile effettuare una riparazione, di norma viene effettuata una nuova sostituzione. Se siete amanti del fai-da-te e avete una certa conoscenza dell’elettronica, potete provare voi stessi la riparazione.
Se hai bisogno di aiuto, puoi dare un’occhiata ad alcuni forum che si occupano di droni, e ce ne sono parecchi. Sia in francese, inglese o altre lingue, troverete aiuto. Puoi anche andare su Youtube per vedere i video di aiuto per il modello del tuo drone.
Dovete seguire le normative vigenti, troverete su Drone-Test un articolo interamente dedicato a questo argomento e saprete cosa potete fare o non fare con il vostro apparecchio. Perché quest’ultimo si è evoluto molto ultimamente e rispettarlo vi permetterà di evitare problemi.
Infine, non bisogna scoraggiarsi. I primi tentativi possono essere frustranti perché si può non essere in grado di fare quello che si vorrebbe fare. Ma col tempo, avrai il drone sotto controllo, e poi sarà divertente. Se siete preoccupati di danneggiarlo, potete acquistare delle ali di ricambio, in modo che in caso di incidente avrete qualcosa con cui riparare le ali.

Parrot SwingConclusione

In conclusione, l’UAV è un prodotto molto innovativo e di valore. Vi permette di scoprire nuovi luoghi o semplicemente di riscoprire i vostri luoghi preferiti da un altro punto di vista.

Certo, è un oggetto che richiede un po’ di tempo per essere padroneggiato, ma una volta acquisito, è solo piacere. Si consiglia quindi di prendersi il tempo necessario per imparare bene, si può anche partecipare a riunioni di persone che hanno un drone per imparare insieme.

La varietà di marche e modelli disponibili permette a tutti di trovare un UAV adatto a loro e alle loro esigenze. Quindi, è sempre una buona idea prendersi un po’ di tempo per esaminare i diversi prodotti e le caratteristiche che offrono prima di fare la propria scelta.

L’UAV è quindi un investimento molto interessante per divertirsi, scoprire cose nuove, fare foto e video e condividere questi momenti.

Gli anni a venire ci riservano molte sorprese, soprattutto in termini di realtà virtuale. Sarà infatti possibile, grazie ai caschi di realtà virtuale, vedere al posto del drone, come se fossimo noi a essere in volo.